Your Cart

Consegna gratuita in Italia per ordini superiori a 45€

MENU' DI NATALE 2022 BENVOLIO

A Natale e a Capodanno un menù Festivo Speciale… vi suggeriamo alcune ricette dal Nostro Magazine Online.

Protagonisti i nostri Oli.

Piatti genuini, ricette semplici da realizzare durante il periodo festivo.

MENU' DI NATALE 2022: ANTIPASTO

Benvolio 1938 Menu' Di Natale 2022 Benvolio

TARTARE DI SALMONE

Il nostro olio di semi di Lino Biologico è perfetto per accompagnare i piatti a base di pesce. Per questo noi di Benvolio ve lo proponiamo con una tartare di salmone accompagnata da una salsa di aneto e senape con triangoli di pane al burro.
Preparazione 1 h
Tempo totale 1 h
Portata Secondi
Cucina Francese
Porzioni 1 persona

Equipment

  • 1 coltello
  • 1 terrina

Ingredienti
  

  • filetti salmone crudo senza pelle e disossato
  • 4 cucchiaini  aneto fresco tritato finemente
  • 2 cucchiai Olio di semi di Lino Biologico Benvolio 1938
  • 3 cucchiai succo di lime fresco
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Cipolla rossa tritate finemente
  • Salsa di aneto e senape
  • Triangoli di pane al burro

Istruzioni
 

  • Raccogliete con cura il salmone per eliminare ogni traccia di osso. 
  • Tagliare ed eliminare la polpa che ha una sfumatura scura.
  • Mettere il salmone su una superficie piana e tritarlo finemente con un coltello. Non utilizzare un robot da cucina o un frullatore.
  • Mettere il salmone in una terrina e aggiungere l'aneto, l'olio di semi di lino Biologico Benvolio 1938, il succo di lime, il sale, il pepe e le cipolle. Mescolare per amalgamare bene.
  • Servire in piccole porzioni con aneto e salsa di senape a parte e triangoli di pane tostato imburrati. Buon appetito!

Note

L‘Olio di Semi di Lino Biologico Benvolio 1938 è ricco di Omega-3, perfetto per i tuoi capelli e come rimedio naturale contro la stitichezza. É ottenuto dalla spremitura meccanica di semi di lino biologici.
Questo olio è naturalmente ricco di acidi grassi polinsaturi essenziali, soprattutto OMEGA-3 (acido alfa-linolenico), che contribuiscono a mantenere i normali livelli di colesterolo nel sangue. L’effetto benefico si ottiene con l’assunzione giornaliera di 2 g di acido alfa-linolenico (Omega-3). Un cucchiaio (13 ml) di olio di lino biologico Benvolio 1938 contiene circa 5 g di acido alfa-linolenico.
Tartare Di Salmone
Keyword salmone crudo, tartare, tartare di salmone

MENU' DI NATALE 2022: I PRIMI

Merluzzo Con Patate In Padella

MERLUZZO CON PATATE IN PADELLA

Gustatevi questo piatto semplicissimo ma ricco di sapore: il merluzzo con patate in padella. Con pochi e semplici passi riuscirete a portare in tavola una vera e propria squisitezza, sempre con un occhio di riguardo per la linea!
Preparazione 20 min
Tempo totale 20 min
Portata Primi
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone

Equipment

  • 1 padella capiente

Ingredienti
  

  • 2 cucchiai  Olio Extra Vergine di Oliva Benvolio 1938
  • 1 cipolla media
  • 2 spicchi  aglio
  • 1 finocchio
  • 4 patate piccole
  • 2 carote grandi
  • 175 ml brodo vegetale
  • 30 ml sugo di pomodoro
  • 4 filetti merluzzo di media grandezza

Istruzioni
 

  • In una padella abbastanza capiente fate soffriggere a fuoco medio-basso con due cucchiai di Olio extra vergine d’oliva Benvolio 1938 la cipolla sminuzzata e l’aglio.
  • Tagliate il finocchio a tocchetti ed aggiungetelo al soffritto, continuando a cucinare per 4-5 minuti fino a che risulterà dorato.
  • Aggiungete le carote e le patate sbucciate e affettate finemente, continuando la cottura.
  • Una volta che i sapori saranno ben amalgamati, aggiungeteci il brodo e la salsa di pomodoro, lasciando il tutto sul fuoco con il coperchio per 10 minuti.
  • Mettete I filetti di merluzzo sopra le verdure, e lasciateli cucinare per altri 10 minuti, sempre utilizzando il coperchio.
  • Una volta cotto, servire ancora caldo.

Note

Per aggiungere ancora più sapore a questo piatto si possono aggiungere alle altre verdure anche dei pomodorini e dei peperoni rossi.
Keyword merluzzo, merluzzo con carote, merluzzo con finocchi, merluzzo con patate in padella

MENU' DI NATALE 2022: I SECONDI

Calamari Gratinati Al Forno

CALAMARI GRATINATI AL FORNO

Calamari gratinati al forno: i protagonisti di questa ricetta sono uno degli ingredienti più apprezzati in cucina, ovvero i calamari. Solitamente queste piccole delizie vengono presentate nella loro versione fritta… ma se invece alleggerissimo la ricetta cucinandoli al forno? Grazie a questo particolare tipo di cottura, questi anelli di calamari al forno, oltre ad essere velocissimi e semplicissimi da fare, sono infatti perfetti anche per coloro che sono più attenti alla linea ma che allo stesso tempo non vogliono rinunciare al gusto della buona cucina. Ecco la ricetta!
Preparazione 55 min
Portata Secondi
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone

Equipment

  • 1 Ciotola
  • 1 Teglia da forno
  • 1 terrina
  • Carta da forno.

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Prendete i calamari, sciacquateli sotto acqua corrente e tagliateli ad anellini di circa 1 centimetro di spessore.
  • Una volta tagliati, dategli un’ulteriore pulita e preparate la panatura mescolando in una ciotola il pangrattato, la paprika ed il sale.
  • Aggiungete alla panatura i calamari e mescolateli in modo che questa aderisca su tutti i lati.
  • Una volta panati passare i calamari in un setaccio a maglie larghe per eliminare la panatura in eccesso.
  • Ungete una teglia da forno con un cucchiaio di olio di girasole alto oleico biologico Benvolio e successivamente foderatela con della carta da forno facendo una leggera pressione in modo che aderisca il più possibile ai lati.
  • Ponete nella teglia i calamari impanati, cospargeteli con il restante olio di semi di girasole alto oleico biologico Benvolio e cuocete in forno ventilato a 160° per circa 15-20 minuti.
  • Trascorso il tempo necessario, mettete i calamari in una terrina e gustateli ben caldi!

Note

Per la panatura potete sbizzarrirvi con le spezie come più vi piace, magari aggiungendo del curry, della menta o del coriandolo… a voi la scelta!
Keyword calamari, calamari gratinati
Alessandro Breda Chef

BRANZINO MARINATO CON SAOR DI CIPOLLA ROSSA

Scopri un modo tutto nuovo di cucinare il branzino: lo chef Alessandro Breda consiglia la ricetta Branzino marinato con saor di cipolla rossa.
Preparazione 1 h 30 min
Portata Secondi
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone

Equipment

  • 1 coltello
  • Frullatore

Ingredienti
  

  • 400 gr filetto di branzino
  • 200 gr cipolla rossa
  • 50 gr uvetta
  • 30 gr pinoli
  • 50 gr aceto di vino
  • Olio di semi d’uva
  • Pane
  • Sale
  • Pepe

Istruzioni
 

  • Prendere il filetto di branzino e spinarlo e lasciarlo riposare per circa un’ora con  4 gr. di sale fino.
  • Lavarlo in acqua corrente e asciugarlo con cura.
  • Tagliare la cipolla rossa, sbianchirla in acqua salata, sgocciolare e passarla in padella con olio di semi d’uva, sale, pinoli e uvetta ammollata precedentemente, bagnare il tutto con l’aceto.
  • Frullare e setacciare metà della cipolla con pinoli e uvetta.
  • Tagliare sottilmente il branzino e stenderlo in un piatto freddo, guarnire con la cipolla, i pinoli e uvette ,finire con la salsa e il pane sbriciolato e abbrustolito in padella.

Note

Branzino Marinato Con Saor Di Cipolla Rossa
Keyword branzino con saor di cipolla rossa, branzino marinato

MENU' DI NATALE 2022: IL DOLCE

Dolce Con Olio Di Cocco E Limone

DOLCE CON OLIO DI COCCO E LIMONE

Questa ricetta per dolce con olio di cocco e limone, estremamente facile da realizzare, è basata su un grande classico: il plumcake. Sono state inserite alcune varianti per includere un po’ della magia dell’olio di cocco per rendere questa ricetta semplicemente perfetta. L’olio di cocco e il latte di cocco aggiungono un profumo e un gusto tropicale, lasciando comunque il limone come protagonista.
Preparazione 10 min
Cottura 20 min
Portata Dessert
Cucina Tropicale
Porzioni 4 Persone

Ingredienti
  

  • 1/2  tazze di olio di cocco riscaldato allo stato liquido
  • 3/4 tazze di zucchero
  • 1 scorza di limone
  • 3 uova
  • 2 tazze di farina per dolci
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1/2 tazze di latte di cocco (per fare la glassa)
  • 1 tazza di zucchero a velo
  • Succo di limone
  • 1-2  cucchiaini di latte di cocco potrebbero non essere necessari
  • Pistacchi (facoltativi)

Istruzioni
 

  • Preriscaldare il forno a 180 °C e foderare uno stampo da plumcake standard con della carta da forno/pergamena.
  • In una ciotola capiente, sbattete insieme l’olio di cocco, lo zucchero e la scorza di limone, quindi aggiungere le uova una alla volta, mescolando bene dopo ogni aggiunta.
  • Setacciare la farina, il sale e il lievito insieme, quindi unirli al composto di zucchero e uova alternando con il latte di cocco fino ad ottenere un composto liscio e cremoso.
  • Versare il composto nello stampo da plumcake preparato e infornare.
  • Cuocere per 25-30 minuti circa fino a quando non diventa dorato sulla superficie. Possiamo controllare la cottura inserendo uno stuzzicadenti, se esce pulito e non bagnato vorrà dire che la nostra torta è pronta.
  • Sfornare e lasciar raffreddare per 10 minuti. Dopo sformare su una gratella e lasciar raffreddare completamente.
  • Quando il dolce con olio di cocco e limone sarà freddo, mescolate lo zucchero a velo e il succo di limone (si può usare un mini robot da cucina) e se il composto è troppo denso, aggiungete qualche cucchiaino di latte di cocco fino ad ottenere un composto abbastanza denso da glassare la torta.
  • Quando il dolce con olio di cocco sarà freddo, versate la glassa ottenuta sulla torta e lasciatela rapprendere. Guarnite se volete con i pistacchi prima di tagliarla e servirla.

Curiosità

  • Il limone, un ingrediente preferito da molti, viene utilizzato in abbondanza nei dolci e nella cucina in generale. Nell’acqua, sugli avocado toast, nelle zuppe e stufati e su molte altre cose. In questa ricetta infatti troviamo sia il succo di limone sia la scorza, insomma, non si butta via niente!
  • Il risultato finale è stata questa fantastica torta dall’interno morbido e umido, dal gusto delicato e deciso all’aroma di limone. Insomma è una torta facile e perfetta da preparare!
  • Si! L’olio di cocco fuso è un ottimo sostituto del burro in una ricetta per torte.
    Il modo migliore per sciogliere l’olio di cocco è in una casseruola o nel microonde. Basta inserirlo semplicemente in un contenitore adatto e lasciarlo scaldare fino a quando l’olio di cocco è completamente sciolto.
  • Seguiteci su InstagramFacebook Twitter per rimanere sempre aggiornati sulle nostre ricette!

Note

Keyword dolce con olio di cocco, dolce con olio di cocco e limone

Seguici su InstagramFacebook Twitter per rimanere sempre aggiornato sui nostri prodotti.

CONSEGNA GRATUITA

da 45€ di acquisto (in Italia)

SPEDIZIONE VELOCE

e pacco pulito

KNOW-HOW UNICO

da oltre 80 anni

AZIENDA ITALIANA

situata nel cuore della Marca Trevigiana